Portogruaro Calcetto: i successi della Poly

Grandi successi per la Poly, la squadra di calcio a 5 interamente composto da immigrati romeni e moldavi del portogruarese. conquistando il primo posto e subito dopo si è classificata al secondo posto nel Torneo Agosti Sport 2010.

Nella foto, da sinistra a destra (in alto) i sette della Poly: Adrian Azoitei, Florin Azoitei (Fofo) , Mario Strungariu, Cristi Balan ( in basso) Sergiu Macovei, Vasile Olaru (portiere con il premio Miglior portiere di sempre, torneo calcio a 5 Mazzolada), George Chirica (Dodo). Della squadra fanno parte anche Ionut Chirica e Ilie Siriteanu.

Pasqua ucraina

L’associazione culturale ucraina Roksolana, in occasione della festa di Pasqua 2010, ha organizzato la partecipazione dei propri soci alla Santa Messa di rito Greco Cattolico ucraino celebrata da Padre Romano presso la chiesa della Beata Vergine delle Grazie nelle vicinanze dell’Ospedale Civile di Latisana.

Sottoscrizione pro Haiti

Hermandad, associazione dei latino- americani immigrati nel Veneto Orientale organizza, in collaborazione con il CISM Coordinamento Immigrati Sud del Mondo e la Migranti della Venezia Orientale- Onlus, una raccolta di fondi a favore delle popolazioni haitiane colpite dal terremoto sul ccb

IT49 F 03127 36240
CC 2450000079
presso UGF Banca Portogruaro
(specificare “Terremoto Haiti”).

Alla iniziativa partecipa il Comune di Fossalta di Portogruaro.

Le somme raccolte saranno consegnate al dott. Roberto Dall’Amico, nativo di Gruaro e Direttore Sanitario dell’Ospedale Pediatrico Saint Damien di Port au Prince (Haiti). Il dott. Roberto Dall’Amico è Primario di Pediatria all’Ospedale Civile di Pordenone. A questo scopo Hermandad lancia un appello a tutti gli immigrati latino- americani del nostro territorio affinché contribuiscano anche con una piccola somma a questa raccolta di fondi.

Ciao mondo!!

Benvenuto in WordPress. Questo è il tuo primo articolo. Modificalo o cancellalo e inizia a creare il tuo blog!

Discriminazioni: conoscere, prevenire, contrastare

“Discriminazioni: conoscere, prevenire, contrastare”. È un progetto di azione positiva finalizzata alla prevenzione e al contrasto dei fenomeni di discriminazioni razziali ed etniche mediante lo sviluppo del tessuto associativo.

Soggetti partecipanti al progetto
Soggetto proponente: CASA DELLA CULTURA IRANIANA onlus

Coordinatore progetto: Reza Rashidy, Casa della Cultura Iraniana di Venezia
Supervisione scientifica: Mauro Ferrari, Università di Padova

Soggetti partner pubblici: Comune di Venezia; Comune di Mira; Comune di san Stino di Livenza

Altri soggetti partecipanti, partner non profit: G. Olivotti S.C.S., Società Cooperativa Sociale onlus (Venezia); Associazione di Volontariato “Incontro e Presenza” (Venezia); Associazione “Ucraina Più” (Venezia); Associazione “Socio Cultural Immigrant Journalist Forum” (Venezia); CO.IM.VE. (Coordinamento Immigrati Provincia di Venezia)