Associazione Sahat Kula (Bosnia-Erzegovina)

La numerosa comunità bosniaca del Veneto Orientale si è data una propria organizzazione solidaristica di mutuo aiuto e di rappresentanza costituendo, il 15 ottobre 2008, l’associazione Sahat Kula (Torre dell’orologio, simbolo architettonico delle città e dei paesi della Bosnia) con sede a Pramaggiore.

La comunità bosniaca nel territorio della Venezia Orientale è presente soprattutto nei Comuni di Pramaggiore, San Michele al Tagliamento e San Stino di Livenza, San Donà di Piave e Caorle.

L’area di provenienza prevalente è quella del Cantone di Tuzla, municipalità di Gracanica, a nord della capitale Sarajevo. Lo scopo principale di Sahat Kula è quello di operare per l’integrazione sociale e civile dei propri connazionale, aiutare le situazioni di difficoltà e rappresentarne attese e bisogni nei confronti delle autorità e delle istituzioni locali.

Il presidente è Nuric Zijad, imprenditore edile.

Contatta il presidente

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Antispam
captcha